lunedì 22 ottobre 2018

I poteri di Mattarella

Non so se il Presidente della Repubblica abbia troppi poteri, come dice Grillo, anche perché, buttata lì così, senza nessuna ulteriore precisazione, come del resto è nello stile del comico, quella affermazione può voler dire tutto e niente.

Quello che so è che è bene che la Presidenza della Repubblica, così come altre istituzioni terze di controllo, possa costituire un valido e solido argine a qualsiasi velleità autoritaria di qualsiasi governo. E le velleità autoritarie di quello attuale, non le vede solo chi non le vuole vedere.

2 commenti:

  1. Sembra che addirittura Grillo si sia azzardato a dire «Un capo dello Stato che nomina 5 senatori a vita, presiede il Csm, è a capo delle forze armate, non è più in sintonia col nostro modo di pensare». La trovo un'affermazione di una gravità inaudita.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io, e il problema è che non sembra siano in tanti a percepire questa gravità.

      Elimina

Obiezione di coscienza

Tra tutto ciò che ho letto e ascoltato relativamente all'obiezione di coscienza in campo medico, le parole più belle e condivisibili le ...