giovedì 29 marzo 2018

Ai miei tempi

Quando andavo a scuola io i professori avevano sempre ragione, anche quando secondo me non ne avevano affatto. E all'epoca, se avessi combinato una cosa del genere, il mese di sospensione comminato dal preside dell'Istituto sarebbe stato solo un microscopico anticipo di quello che mi sarebbe aspettato a casa.

Altri tempi.

1 commento:

Vecchio ragazzo ha detto...

Ai tuoi tempi - e pure ai miei - non esisteva il preoccupante fenomeno degli psicologi, che ai giorni nostri intortano la psiche dei genitori spingendoli a coccolare e viziare i figli al punto di ottenere dei bambocci convinti che tutto sia loro permesso.