lunedì 6 luglio 2009

Lettera d'amore

Va bene le veline, il gossip, Villa Certosa, Noemi, ecc... ma un giornale che abbia fatto al premier queste domande, però, mi pare che ancora non sia saltato fuori.

3 commenti:

adal ha detto...

non è corretto.

un giornale che fece delle domande simili c'è stato.

era la padania nel numero del 19 agosto 1998.

qui trovi le domande

http://www.brianzapopolare.it/sezioni/politica/berlusconi_mafioso_lega_2001feb16.htm

la domanda in realtà è una divisa in 10 subdomande sull'argomento mafia.

già ero al corrente di una simile cosa. la lega è stata la prima a denunciare ufficialmente i legami tra berlusconi e la mafia.
salvo poi allearvisi per motivi di potere.

ps.

come mai hai attivato la moderazione dei commenti?
mi auguro che questo non comporti veder pubblicato il mio commento fra 2 mesi!!

Andrea Sacchini ha detto...

>un giornale che fece delle domande simili c'è stato

Lo so, lo so, c'è pure in circolazione su YouTube un video molto esplicativo al riguardo.

>come mai hai attivato la moderazione dei commenti?

Mah, sai, c'è ancora qualche spiritoso in giro che pensa che rompere le palle al prossimo sia una sorta di "missione", di filosofia di vita o cose simili. Adesso, per un po', il missionario lo andrà a fare da qualche altra parte.

>mi auguro che questo non comporti veder pubblicato il mio commento fra 2 mesi

Se i commenti li posti al pomeriggio non c'è problema, se non ci sono intoppi li sblocco praticamente in tempo reale. Se li posti al mattino ti tocca aspettare un po'. Sempre in giornata, in ogni caso.

adal ha detto...

quindi ci sono troll in giro. be.. dovetti moderare un gruppo di yahoo per 2 anni per evitare casini.

cmq la lega in effetti iniziò la crociata contro berlusconi fin dal 1991. Ma la lega come si sa non è un partito molto affidabile. la sua linea politica venne cambiata già nel 2001 quando calò il silenzio su tutto ciò che riguardava berlusconi. ovviamente si tratta di una tattica politica. era meglio evitare si sputare nel piatto in cui mangiava.
valli a capire i leghisti. Ora sono tutti schierati con berlusconi.