domenica 15 aprile 2012

Complotti

Continua la spassosa epopea complottista del Sallusti. E fortuna che lui scrive solo di politica, altrimenti lo ritroveremmo tra le file di quelli che credono alle scie chimiche, alle torri gemelle che se le sono buttate giù da soli gli americani e compagnia bella.
Avanti così: continuate pure a farci ridere.

Nessun commento: