sabato 19 marzo 2016

Umanità

Leggo due notizie che attirano la mia attenzione. A Roma alcuni tifosi dello Sparta Praga molestano una donna seduta su un marciapiede mentre chiede l'elemosina. Uno di questi "tifosi" arriva ad urinarle addosso. Tutt'attorno c'è gente che assiste allo spettacolo, senza muovere un dito, qualcuno sembra addirittura che sorrida. La povera donna dopo alcuni minuti se ne va, umiliata.
A Parma i Carabinieri fanno irruzione in una casa di riposo dove inservienti e infermieri, ossia coloro che dovrebbero fornire assistenza agli ospiti della struttura, sono in realtà aguzzini senza scrupoli, che sottopongono le persone di cui dovrebbero prendersi cura ai peggiori maltrattamenti e umiliazioni. E sempre, in questi casi, mi viene da pensare alla differenza tra gli umani, quelli che non hanno umanità, e gli animali che - si dice - non hanno coscienza ma solo istinto, e in virtù proprio di questo istinto arrivano a uccidere altri animali. Per istinto, appunto. Non vedrete mai un leone urinare su una gazzella per umiliarla, solo noi ne siamo capaci.

Nessun commento:

Posta un commento