lunedì 26 agosto 2013

Feltri e l'IVA

Vittorio Feltri ha ragione su tutto, specie quando scrive che la pressione fiscale ha raggiunto livelli insostenibili. Vorrei però fargli presente che l'IVA al 22% non è stata decisa adesso dal "Consiglio dei ministri dominato dalla sinistra lungimirante". L'aumento di un punto percentuale, che scatterà in ottobre, era già stato previsto nella famosa/famigerata legge di Stabilità 2013, varata nel dicembre 2012 (governo Monti) e votata anche dal Pdl.
Così, giusto per amor di precisione.

Nessun commento:

Posta un commento

Risvegli

Ogni tanto Renzi si sveglia, ripropone il suo eterno pistolotto sul Reddito di cittadinanza relativamente a come  rappresenti la genesi di ...