mercoledì 1 maggio 2024

Primo maggio

Faccio sommessamente notare a chi si scandalizza per i centri commerciali aperti il primo maggio, che non c'è nulla di cui scandalizzarsi. Ci sarebbe da storcere il naso, semmai, se il lavoro, oggi, avesse valenze di tipo sociale, ideale, valoriale; se fosse cioè inquadrato e ascritto ad ambiti che esulano da quello meramente consumistico, e quindi capitalistico.

Non lo è, o almeno a me non sembra.

Quindi, perché scandalizzarsi? I centri commerciali aperti il primo maggio sono perfettamente in linea con questa tendenza.

1 commento:

  1. Infatti non mi sono particolarmente scandalizzata, stamattina, quando sono andata a fare la spesa in un supermercato aperto vicino a casa.
    Ma rattristata sì, e profondamente. Nel ricordarmi quando per anni con gli amici si partecipava al corteo del 1° maggio, e giunti in prossimità di un altro supermercato dello stesso proprietario, già allora immancabilmente aperto il giorno della Festa dei Lavoratori, un gruppo di manifestanti si staccava momentaneamente per andare davanti al supermercato medesimo ad urlarglilene di tutti i colori.
    Sì... grande tristezza per quello che la società e il mondo sono diventati, e noi con esso, probabilmente più di quanto siamo disposti ad ammettere.

    RispondiElimina

L'attentato a Trump

Già la rielezione di Trump era fino a oggi piuttosto probabile, adesso direi che sia quasi sicura. L'immagine di lui col viso insanguina...