giovedì 29 luglio 2021

Mancanze

Ogni tanto penso a quanto sarebbe bello se a vivere, e soprattutto a commentare, questo tempo assurdo ci fosse ancora Umberto Eco.

9 commenti:

  1. Io credo che invece sentirò molto la mancanza di Calasso. L'Adelphi mi ha aperto un mondo incredibile e spero che in futuro rimanga la stessa splendida casa editrice.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho letto stamattina della sua dipartita. Mi è dispiaciuto, anche se devo ammettere che come scrittore non lo conoscevo granché. Recupererò sicuramente.

      Elimina
    2. Io ho provato anni fa a leggere un suo libro, non ricordo neanche quale fosse (forse Le nozze di Cadmo e Armonia?), fatto sta che trovandolo pesantissimo e non capendoci niente non credo di essere andata oltre le prime 20-30 pagine.
      Limiti miei, sicuramente.

      Elimina
    3. Di lui personalmente non ho mai letto nulla; Della casa editrice da lui fondata, invece, di libri ne ho letti molti, sia narrativa che saggistica.

      Elimina
  2. Ciao,e stato un grande in molti campi ma come romanziere era straordinario.
    Ciao fulvio

    RispondiElimina
  3. Non ci starebbe male nemmeno Mark Twain.

    RispondiElimina
  4. Aveva già annusato tutta lo schifo che poteva scaturire da roba tipo i social... ed eravamo appena all'inizio.

    RispondiElimina

Senza internet

Secondo giorno senza adsl in casa. I tecnici Tim dicono che si tratta di un guasto generalizzato in zona, tenteranno di risolvere entro oggi...