martedì 27 febbraio 2024

Coi piedi per terra


La prima cosa da fare è restare coi piedi per terra. La Sardegna ha un milione e mezzo di abitanti, poco più della sola Milano, e di questo milione e mezzo metà è rimasta a casa. Quindi calma e gesso, non mi butterei a capofitto a pensare che questo risultato intacchi qualcosa a livello nazionale.

Detto questo, è fuori di dubbio che è arrivata la prima vera scoppola per la caciottara e soprattutto per il felpato, che dopo l'imbarazzante 3,8 percento rimediato (meno di quello che ha preso Unione sarda), dubito che si farà rivedere a breve da quelle parti. 

Come molti hanno già osservato, una cosa che si può capire da ciò che è successo ieri è che la peggiore destra dell'occidente non è imbattibile e non è neppure quel monolite che dà l'impressione di essere. Sì può battere anche a livello nazionale, a patto che il PD faccia pace con tutte le sue anime, le sue contraddizioni e i suoi personalismi interni, abbia il coraggio di darsi una linea univoca in nome di un bene maggiore e getti via i vecchi screzi che impediscono una sintonia piena coi Cinquestelle.

Il tempo per riuscire a fare tutto questo c'è. La volontà non so. Speriamo. 

13 commenti:

Franco Battaglia ha detto...

Nonostante Soru. ☺️

Andrea Sacchini ha detto...

Esatto.

Gravo ha detto...

Da ex appartenente ai Cinquestelle il solo associare il Movimento al PD fa veramente un male tremendo! Un Movimento nato antisistema contro il neoliberismo, contro l'Unione Europea, contro l'élite globalista ecc. ecc. ora spesso pappa e ciccia con il partito di sinistra più falso al mondo espressione del potere più mortifero mai esistito non ci sono più parole! Sarebbe buona cosa cambiare nome perché del rivoluzionario Movimento 5 Stelle di Di Battista, Casaleggio, Becchi non rimane più nulla.

Ma poi che fanno il Governo Schlein o Conte III? Cosa fanno con l'Ucraina, Israele, Russia?

Il mio Comune da sempre in mano al centrosinistra risultato? Cementificazione selvaggia senza ritegno.

siu ha detto...

Per un istante, contraddicendo l'insensatezza galimbertiana della speranza, mi ci voglio abbandonare...

mpi_ci ha detto...

ciao Andrea, il voto dei sardi non rispecchia necessariamente il partito. Truzzu era improponibile e lo dimostra il fatto che a Cagliari, la sua città, in molti non lo hanno votato. La Todde ha un immenso curriculum, molti l'hanno votata per il suo valore ( almeno sulla carta), nella speranza che questa Regione possa rialzarsi. La lega paga il disastro Solinas e il 3.8 è pure troppo.

Andrea Sacchini ha detto...

Gravo, non so cosa faranno i due partiti assieme, ma quello che c'è dall'altra parte mi fa paura.

Andrea Sacchini ha detto...

Direi che è andata bene, siu, no? ;-)

Andrea Sacchini ha detto...

Concordo. Ciao Firmata Diaz ;-)

Gravo - DSP ha detto...

Sarà una riedizione del Conte II probabilmente ancora più servile verso la UE, Big Pharma, Washington ecc. ecc.

Dall'altra parte invece obbediscono agli ordini dei poteri forti con grande sudditanza... Mi dispiace per chi si era illuso colpa loro perché il bluff sin dall'inizio era evidentissimo!

LadyJack ha detto...

Concordo con te quando dici che ciò che c'è dall'altra parte fa paura, però l'idea di turarmi il naso e votare un PD alleato dei 5 Cosi mi sorride ben poco. Non credo sia l'unione più affidabile ed utile dell'universo...

Andrea Sacchini ha detto...

Concordo, LadyJack, ma a volte credo occorra accettare un male minore per scongiurarne uno maggiore.

Gas75 ha detto...

La Destra si afferma soltanto perché la Sinistra è sempre frammentata, più per candidati premier che per programmi. E poi quando è servito, hanno elemosinato i voti ai 5 Stelle ricevendo picche.

Gravo ha detto...

Aggiungo anche il Partito Comunista è stato mezzo secolo all'opposizione perché il Movimento 5 Stelle non può fare altrettanto? Visto che non ci sono altri partiti e movimenti con cui corvergere per un progetto serio preferirei mille volte votare, sostenere, partecipare ad un movimento che rimanga all'opposizione anche tutta la vita.
Non ci sono i numeri per governare? Meglio stare fieramente all'Opposizione piuttosto che fare le giravolte inebriati dal potere della Maggioranza.

https://www.leparoleelecose.it/?p=42838

Anarchici in famiglia

A volte invidio la vita "anarchica" di Francesca, mia figlia minore, anche se spesso non concordo con le sue scelte. Anarchica nel...