martedì 6 dicembre 2022

Gatte e tristi coincidenze

Per una curiosissima e triste coincidenza, entrambe le mie gatte, Birba e Sissi, nell'arco di tre giorni hanno dovuto essere ricoverate dal veterinario. La prima a causa di una probabile intossicazione (non è la prima volta che succede) da metimazolo, il farmaco che assume da qualche anno contro l'ipertiroidismo; la seconda a causa di un probabile versamento pleurico o cardiaco che le impedisce di respirare. La tristezza è data dal fatto che, vista l'età di entrambe, non è escluso che nessuna delle due faccia ritorno a casa :-(

8 commenti:

  1. Più che a una coincidenza, verrebbe quasi da pensare ad un istinto che fa sì che si facciano compagnia nella disgrazia... Mi dispiace (aspettiamo notizie).
    siu

    RispondiElimina
  2. Massimiliano06/12/22, 20:44

    Mi spiace…quanti anni hanno?
    Speriamo guariscano dai e che ti facciano ancora compagnia per tanto tempo..
    Max

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto anziane, hanno quindici anni e mezzo (sono gemelle), che per loro sono più o meno l'equivalente di più di ottant'anni nostri.

      Elimina
  3. Ti auguro proprio di no, torneranno a casa, ma che debbano soffrire per morire sarebbe ingiusto, ma ce la faranno vedrai

    RispondiElimina
  4. Poverine, spero che si riprendano! Mio zio ha avuto una gatta che è campata fino a 21 anni, quindi non si può mai dire.

    RispondiElimina
  5. Speriamo di no... immagino come stai. Un abbraccio, Elisa

    RispondiElimina
  6. Sono un po' anzianelle, è vero. Ma sono gatte, quindi estremamente forti.

    RispondiElimina

Corpo e soldi

Mi è capitato nel flusso di YouTube questo video e mi ha incuriosito. Ho così scoperto che su internet c'è una cosa chiamata Onlyfans i...