venerdì 1 maggio 2015

Con la Polizia





Giusto per chiarezza, quando succedono 'ste cose qua io sto dalla parte della Polizia. Sempre. Perché l'immensa testa di cazzo incappucciato che pensa che questo sia un modo di manifestare, che dà fuoco a una macchina qualsiasi che potrebbe essere la mia macchina, che distrugge il negozio a uno che magari dell'Expo non frega neppure niente, ecco, una testa di cazzo così merita solo dosi massicce di manganelli, di idranti e di tutto quello che serve.

2 commenti:

  1. tutti a dire poverini i manifestanti!! EH NO!! POVERINO QUELLI DELLE FORZE DELL'ORDINE, CHE SOLO E RIPETO SOLO IN ITALIA, SONO CONSIDERATI CARNE DA MACELLO!!! STA GENTAGLIA: BLACK BLOC, CENTRI SOCIALI, CIOE' FIGLI DI AVVOCATI..NOTAI..ECC NULLAFACENTI ETERNI FUORI CORSO, VANNO PRESI A CALCI , GETTATI IN CELLA E BUTTATA LA CHIAVE!!!


    RispondiElimina
  2. Beh, la ragione non sta mai solo da una parte. Ci sono stati casi, tristemente famosi, in cui appartenenti alle forze dell'ordine si sono lasciati andare a gravi abusi. I casi vanno sempre analizzati singolarmente, le generalizzazioni sono sempre sbagliate.

    RispondiElimina