martedì 30 ottobre 2012

In piedi (a San Vittore)

Sallusti: "Meglio in piedi a San Vittore che in ginocchio al Senato". Dio, quanto ha rotto le palle quest'uomo; lui e la sua auto-martirizzazione strategicamente studiata a tavolino. Sallusti andrà in galera, se ci andrà, perché c'è una legge dello stato italiano che lo prevede. Punto. Il fatto che possa essere una legge sbagliata - e per certi versi lo è - non cambia di una virgola la situazione. Finché tale legge sarà in vigore, sarà perfettamente legittima la sua tradotta in carcere.
Invece di strillare e autocommiserarsi ipocritamente, perché non ha mai scritto una virgola, prima, sul suo bel Giornale, per cambiare questa legge? Forse perché non ne era a conoscenza? Ma via...

Nessun commento:

Posta un commento

Suicidi

Qualche giorno fa, a Cesena, una ragazza di 16 anni è salita sul tetto di una scuola per suicidarsi, gesto poi sventato dall'arrivo dei...