sabato 6 gennaio 2007

Storie di cani

Ci sono notizie che è fatica interpretare: si tratta cioè di quel tipo di storie che quando le leggi non sai mai se metterti a ridere o piangere (propendo comunque per la seconda ipotesi, almeno in questo caso).

Dunque, attualmente - secondo la Fao - nel mondo ci sono circa 854 milioni di persone che soffrono la fame. La soffrono non per modo di dire, ma realmente; ne sentono i morsi, come si dice. Ed è altrettanto noto che in altri posti invece, tipo Europa e America, c'è il problema opposto: ovvero l'eccesso di disponibilità di cibo con le conseguenze che tutti sappiamo.

Ora, si sa, in genere nei paesi poveri e sottosviluppati c'è tra le altre cose una certa mancanza di informazione riguardo a quello che succede nel resto del mondo. E quindi pensavo tra me e me cosa potrebbe dire una di queste sfortunate persone se venisse a sapere di questo nuovo farmaco.

Nessun commento:

Posta un commento

Obiezione di coscienza

Tra tutto ciò che ho letto e ascoltato relativamente all'obiezione di coscienza in campo medico, le parole più belle e condivisibili le ...