mercoledì 6 aprile 2016

Studiare Gasparri

Il ricordo di Schettino, invitato tempo fa da non ricordo più quale ateneo italiano, è ancora vivo, credo, nella memoria italiana. Ieri si è appreso che alla Sapienza si tengono lezioni con oggetto di studio i tweet di Gasparri.
Ora, pur con tutti gli sforzi possibili non riesco a immaginare quali aspetti del twittare dello sboccacciato senatore - sì, per chi si fosse dimenticato, Gasparri è un senatore - possano essere oggetto di studio, se si escludono naturalmente l'arroganza, l'ignoranza e la maleducazione. Forse la lezione verteva proprio su queste cose qua, e allora, in effetti, chi se non Gasparri avrebbe potuto essere oggetto di studi?
Che tristezza, però.

Nessun commento: