venerdì 19 aprile 2019

Libero è così

Non abbiamo ancora imparato - mi riferisco a tutti quelli che, puntualmente, si stracciano le vesti sui social - che Libero è così. Punto. E l'unico modo per limitare gli spruzzi di guano che arrivano ogni volta che fa un titolo come quello di stamattina è smettere di inondare di commenti indignati il web. Finché lo si farà, quel giornalismo lì metterà in saccoccia la sua vittoria. E questa cosa non la capiamo, non c'è verso.

Nessun commento:

Posta un commento

Una porta per entrare e una per uscire

Scopro solo adesso, leggendo il bellissimo Il silenzio dell'onda , di Gianrico Carofiglio, che gli studi degli psichiatri hanno, ove pos...