lunedì 25 luglio 2016

Col ghigno e l'ignoranza dei primi della classe (cit.)



La protervia, l'arroganza e quegli atteggiamenti ignoranti tipici di quelli che si credono i primi della classe, hanno avuto il merito di rendermi simpatico anche un pescatore, che da sempre, assieme al cacciatore, appartiene alle categorie di persone che mi stanno più sulle palle.
Perché tu puoi farti anche portatore delle istanze più elevate ed encomiabili di questo mondo, ma se per farle valere usi l'arroganza, dimostri di essere solo una povera testa di cazzo.

3 commenti:

  1. Con l'arroganza questi decerebrati ottengono il solo risultato di rendersi ancora più antipatici di quello che già sono.

    RispondiElimina
  2. Non posso che concordare. L'esempio e il rispetto sono utili, non certo l'arroganza.

    RispondiElimina
  3. piccolo aggioramento: http://torino.repubblica.it/cronaca/2016/09/10/news/arrestato_per_stalking_un_leader_del_movimento_animalista-147508058/

    RispondiElimina