giovedì 20 giugno 2013

Razzi

Antonio Razzi, Pdl: "a Berlusconi darei due reni, mia moglie e la vita."
Ora, ovviamente non sappiamo di cosa si può essere fatto il tipo per dire corbellerie simili, ma è un esempio lampante che spiega come ha fatto il catramato a stare lì tutti questi anni.

Nessun commento:

Posta un commento

Buchi di memoria

Non credo capiti solo a me di svegliarmi al mattino con in testa una canzone. Stamattina, in macchina, canticchiavo una vecchia canzone di B...