lunedì 30 marzo 2015

Ma anche solo la faccia

No, è perché ormai il 730 l'ho già fatto, altrimenti un pensierino...
Voi però mi raccomando, se siete ancora in tempo fate questo gesto, eddai, su, non siate sempre taccagni, dategliela una mano, in fondo lui ha fatto tanto per noi, eccheddiamine!

Concerti in geriatria?

Due settimane fa Battiato si è rotto un femore, ieri sera Gaetano Curreri, degli Stadio, è caduto dal palco durante un concerto a Pescara; se andiamo avanti così va a finire che le transenne toccherà metterle sopra i palchi per non fare cadere i cantanti, eh.

venerdì 27 marzo 2015

730

Per il secondo anno consecutivo il mio 5x1000 l'ho dato a Wikimedia Italia, perché quelli di Wikipedia sono dei grandi e se lo meritano. L'8x1000 l'ho invece dato ai Valdesi perché è l'unico modo per bypassare il meccanismo truffaldino di attribuzione che assegna alla chiesa cattolica anche l'eventuale inoptato - e poi i Valdesi mi piacciono, e mi piace anche il modo in cui utilizzano i fondi a loro devoluti.
La tipa del CAF mi ha quindi chiesto se desiderassi firmare per destinare il 2x1000 ai partiti politici, poi si è messa a ridere da sola e ovviamente io ho riso con lei ("non hanno proprio la faccia..." ha poi commentato).
E anche per quest'anno il 730 è fatto.

Il peggiore, sempre

La prima pagina peggiore, stamattina, è quella confezionata manco a dirlo da Sallusti e soci (http://m.imgur.com/NbkTYaT), e non solo per la macabra ironia fuori luogo, ma perché la tragedia dell'aereo caduto in Francia e quella della Concordia non hanno niente in comune, nessun elemento che consenta di paragonarle. Ma, d'altra parte, stiamo parlando del Giornale, pure il pescivendolo ambulante sotto casa mia ha spesso qualche imbarazzo quando ci deve avvolgere canocchie e gamberetti.

giovedì 26 marzo 2015

Differenze



A parte la stupidità della domanda, che qualifica senza possibilità di errore chi la pronuncia, ci sarebbe da spiegare alla signora qui sopra la differenza tra un autobus e un airbus, ma tempo sarebbe tempo sprecato.

Però è brava, eh



Da ieri c'è una nuova patentata, in giro. Se bazzicate dalle parti di Santarcangelo e vedete in giro una vecchia Punto blu con ancora appesa la P sul retro, fate attenzione, va'.

martedì 24 marzo 2015

Don Abbondio, ciao?

Renzi vorrebbe togliere I promessi sposi dai programmi scolastici. Già la Gelmini aveva tolto, alcuni anni fa, Quasimodo, Levi, Sciascia e altri autori del sud dai programmi scolastici dei licei, adesso togliamo anche don Abbondio. Il prossimo passo? Togliamo anche la Divina commedia? E perché non aboliamo direttamente la scuola? Otterremmo così nell'arco di poco tempo una bella generazione di capre ignoranti, e si sa, un popolo ignorante si governa con più facilità: poco senso critico, poca abitudine ad approfondire, spiccata propensione a prendere per buona qualsiasi stronzata venga propinata, insomma una baggia.

Magari anche resistente e morbida

Prescrizione lunga sì, prescrizione lunga no, siamo ancora lì, in quel patetico tira e molla che ha un duplice scopo: da una parte partorire norme che non impensieriscano lorsignori, dall'altra far passare l'idea nell'opinione pubblica che stavolta non ce n'è per nessuno: pugno duro. Sembra di essere tornati ai bei tempi dei governi B. Ricordate? Prescrizione breve, prescrizione lunga, processo breve, processo lungo. Anni, risorse, energie, soldi, tutto buttato al vento, un gran cancan per cambiare tutto affinché nulla cambiasse.
Ah, a proposito di prescrizione: nei paesi più civili del nostro, cioè tutti, si blocca al momento del rinvio a giudizio. Ricordateglielo a Renzi e a Orlando, va', magari si sono scordati.