lunedì 18 settembre 2017

Aumenti improvvisi di autostima

Stamattina. Sala d'attesa del medico. Una signora a un'altra signora seduta vicino a lei: "Prima di me c'è quel ragazzo in piedi vicino alla parete."
Il ragazzo in piedi vicino alla parere ero io coi miei 47 anni.
:-)

4 commenti:

Francesco ha detto...

siine contento

Andrea Sacchini ha detto...

Sì, mi turbano di più i vent'anni di De Gregori, quelli che "sembrano pochi, poi ti volti a guardarli e non li trovi più" :-)

Dino ha detto...

Be', se quelle lì erano due babbione ultraottantenni, potevano benissimo chiamarti ragazzo... :-)

Andrea Sacchini ha detto...

Ok, colpito e affondato :P

Anarchici in famiglia

A volte invidio la vita "anarchica" di Francesca, mia figlia minore, anche se spesso non concordo con le sue scelte. Anarchica nel...