martedì 21 maggio 2013

Ineleggibile

Trovo tutta questa sceneggiata sull'ineleggibilità del tipo abbastanza patetica. Sono 20 anni che sta in parlamento, che è stato eletto; ormai i danni (che paghiamo ancora oggi) fatti da lui e dal suo partito, con la complicità di quella che doveva essere l'opposizione, sono stati fatti.
Non era eleggibile già nel '93, per via della famosa legge del '57, ma tutti, destra e sinistra, hanno sempre fatto finta di niente - tra l'altro in questo la sinistra ha una colpa più grande. E adesso, all'improvviso, tutti che cascano dal pero e strillano che è ineleggibile. Patetici più di lui.

Nessun commento: