mercoledì 19 dicembre 2012

Programmi (e palle)

Leggo su Il Giornale:

"E a proposito di programmi, il Cavaliere ha ribadito la sua intenzione di togliere l'Imu sulla prima casa, di abbassare la pressione fiscale di un punto all’anno, eliminando gli sprechi, e ha spiegato che 'quando vedo leader e leaderini che presentano i loro punti non posso che sorridere perché quando saranno lì (al governo ndr) non potranno fare niente di importante se prima non hanno una maggioranza'".

Lo dice quello che quando vinse le politiche, nel 2008, aveva una maggioranza bulgara, sia alla Camera che al Senato. E poi sappiamo com'è andata a finire...

Nessun commento: