lunedì 30 dicembre 2013

In Francia

Ovviamente qui da noi non ne parla nessuno (adesso, poi, con Schumacher che sta poco bene, figuratevi), ma in Francia e' passata la legge, fortemente voluta da Hollande, che tassa del 75% i redditi sopra il milione di euro. Sara' inserita nella prossima finanziaria e operativa negli anni 2014 e 2015. Non sto qui a discutere della bonta' o meno di questo provvedimento, perche' si vedra' quando si tireranno le somme se sara' stato utile oppure no. Quello che mi preme sottolineare e' la valenza significativa di questa legge. Ci si trova in un momento di crisi e chi ha di piu' e' giusto che paghi di piu'. Un concetto di equita' e giustizia sociale che qui da noi non vedremo mai. Ve l'immaginate? Gia' mi vedo i Bondi e le Santanche' gridare alla rivolta fiscale (come se non avessimo gia' un livello di evasione fiscale stellare). Purtroppo noi non abbiamo Hollande, ma Letta, che prosegue nel solco gia' segnato e collaudato di andare a prendere i soldi dai soliti noti: lavoratori e pensionati. Pace e amen.

Nessun commento:

Posta un commento

Foto di gruppo

Leggo sul blog di Sara la notizia del riconoscimento dato allo studio legale che ha assistito la Gkn nella controversia che ha portato all...