lunedì 16 dicembre 2013

"Le manganellate, la cella..." (Eh?)

Qualcuno spieghi a quelli del Giornale che il tipo con tanta voglia di giocare a rubabandiera non è stato sfiorato da nessuno, né una cella l'ha mai vista, dal momento che il giudice, dopo averlo condannato, ha disposto per lui solo l'obbligo di firma un paio di volte a settimana.
In alternativa, fate raccontare la cronaca giudiziaria a chi lo sa fare (possibilmente a qualcuno non di parte).

Nessun commento:

Anarchici in famiglia

A volte invidio la vita "anarchica" di Francesca, mia figlia minore, anche se spesso non concordo con le sue scelte. Anarchica nel...