mercoledì 6 marzo 2013

Giramento di carne

A quanto pare, insomma, c'è il boom della carne di cavallo. Stavolta tocca ad alcuni sughi della Star. I NAS avrebbero infatti trovato tracce di carne equina, non dichiarata sulle etichette, in alcuni prodotti confezionati da ditte brianzole.
La Star, scrive Repubblica, pare si sia giustificata così: "Usate partite di carne congelata dalla Romania, acquistate da un fornitore francese". La domanda mi sorge spontanea: ma la carne italiana fa così schifo?

Nessun commento: