mercoledì 19 ottobre 2016

Via Facebook e Messenger

Ieri ho disinstallato dal mio smartphone sia l'applicazione di faccialibro che Messenger. Oggi, quando sono tornato a casa dal lavoro, la percentuale di carica della batteria era poco sopra l'80% quando, solitamente, è sempre tra il 50 e il 60. Mi spiace, forse Zuckerberg se ne avrà a male, ma un così evidente risparmio di batteria, unito a quasi un Gigabyte di spazio in più in memoria, come risultato della disinstallazione delle due esose app, vale il sacrificio, sempre ammesso che di sacrificio si tratti, di usare anche sul cell la versione browser di voltotomo. Per quanto riguarda Messenger, che su dispositivi mobili Zuckerberg ti obbliga antipaticamente a usare, beh, sono davanti al pc tutti i giorni, quindi il problema non sussiste. E poi ormai Messenger non lo uso praticamente più, dal momento che la maggior parte delle chiacchiere le faccio su Whatspp, e anche su facebook ormai ci vado pochissimo. È probabile che a breve io e Zuckerberg divorzieremo definitivamente.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

scusa Andrea ma se è vero quello che scrive Paolo nel suo sito non è che whatsapp sia tanto meglio anzi...

http://attivissimo.blogspot.it/2016/08/whatsapp-passera-dati-facebook.html


adal

Andrea Sacchini ha detto...

Si ma lui si riferisce a problemi di privacy, non di consumo di batterie.