sabato 13 agosto 2016

La Raggi non replica

Forse ha fatto bene, la Raggi, a non replicare (almeno finora) alla polemica sul maxi compenso della sua capo di gabinetto. Probabilmente anche io, nei suoi panni, avrei preferito starmene buono in attesa del calmarsi delle acque. Perché qualunque replica la sindaca avesse messo in campo si sarebbe comunque rivelata un boomerang, per il semplice fatto che il M5S ha costruito tutta, o almeno gran parte, della sua fortuna grazie alle battaglie contro gli sprechi e i costi della casta. E la vicenda in questione non è certo di quelle che perorano nel migliore dei modi le cause di cui sopra.

Nessun commento:

Posta un commento