giovedì 11 agosto 2016

30mila euro

Quando Renzi dice che in banca ha 30mila euro e che come Presidente del Consiglio guadagna come da sindaco di Firenze, esternazione volta a inculcare l'idea che fare il politico in fondo non è così remunerativo, dimentica di dire che moltissime cose che i comuni mortali devono pagare di tasca propria, i politici non le pagano, o le pagano con fortissime riduzioni. Ovviamente non serve che stia qui a fare l'elenco.

2 commenti:

  1. qui c'è un interessante articolo de l'espresso

    http://espresso.repubblica.it/archivio/2016/06/16/news/casta-per-sempre-cosi-i-politici-mantengono-i-loro-privilegi-1.272786

    che ho anche in versione integrale visto che ho acquistato la rivista (del mese di giugno) diverso tempo fa in edicola.
    La tengo da parte e, con molta fatica, ho letto l'articolo in questione. La fatica è dovuta alla sesquipedale incazzatura nel leggere queste cose.
    Ancor di più se pensiamo che noi non eleggiamo direttamente i deputati ma che questi vengono nominati dal partito.
    Noi ci limitiamo a dare la preferenza al partito in questione o alla lista associata.
    Il resto lo fanno loro e possono nominarli sia prima che dopo le elezioni.
    In altre parole il nostro controllo della politica si limita solo alle elezioni comunali e a quelle regionali.
    Se poi pensiamo che abbiamo un presidente del consiglio (le minuscolo sono volute) nominato in terza battuta da un presidente (altra minuscola voluta) indecente con l'avallo di un parlamento che la Cassazione ha dichiarato "fuori legge" allora...

    va be lasciamo stare.

    a giugno ho pagato 85 euro per la pulizia dentale
    questi signori non pagano un centesimo e fosse solo la pulizia dentale...

    adal

    RispondiElimina