lunedì 7 settembre 2015

Inverno e talkshow

Tutti dicono che i talkshow sono in crisi, che non li guarda più nessuno, e questi ogni fine estate ricominciano sempre, come puntualmente accadrà la prossima settimana. Floris, Santoro (ah no, lui non c'è più), Formigli e chi più ne ha più ne metta; un altro inverno a suon di battibecchi, litigate, chiacchiere inutili, passerelle di ministri e sottosegretari altrettanto inutili, con Salvini che, inutile dirlo, farà la parte del leone, perché è noto che l'ignoranza crassa e la pancia tirano e piacciono sempre.
Per me, sarà un altro inverno con libri e film in streaming su internet. Voi divertitevi pure.

Nessun commento:

Posta un commento

Bruno Vespa

Se durante la mia lunga carriera di lettore qualcuno mi avesse detto che sarebbe arrivato un giorno in cui avrei letto un libro di Bruno Ves...