domenica 3 gennaio 2016

In piena libertà e consapevolezza



Ho terminato "In piena libertà e consapevolezza, vivere e morire da laici", l'ultimo libro scritto da Margherita Hack prima di morire. Non è solo un libro, ma un grande manifesto alla laicità e alla libertà individuale di poter scegliere da sé che fare della propria vita (e della propria morte), senza ingerenze esterne da parte di chicchessia. Un inno alla libertà personale, ai diritti civili e alla giustizia, scritto di suo pugno dalla grande scienziata toscana. Un libro che andrebbe inserito e studiato nei programmi scolastici, magari al posto dell'inutile ora di religione. Costa pochi euro, se volete farvi (o fare) un regalo, andate in libreria e compratelo, e fatelo vostro.
(Mentre lo leggevo non potevo fare a meno di pensare che, per la dottrina cattolica, persone eccezionali come la Hack, che hanno dedicato la vita alla scienza e agli altri, in questo momento stanno bruciando all'inferno. E non potevo fare a meno di sorridere.)

1 commento:

  1. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina

Obiezione di coscienza

Tra tutto ciò che ho letto e ascoltato relativamente all'obiezione di coscienza in campo medico, le parole più belle e condivisibili le ...