sabato 20 luglio 2013

Seldon Lady e precedenti

Non ho seguito più di tanto la vicenda, ma il rilascio da parte delle autorità panamensi di Seldon Lady, l'ex agente della CIA condannato in via definitiva qui in Italia a 9 anni per la vicenda di Abu Omar - il tipo è rientrato così tranquillamente negli USA -, mi sembra sia l'ennesima dimostrazione di quanto vale il nostro paese sul piano internazionale, in particolare agli occhi dell'amministrazione americana. Cioè poco o niente, o giù di lì.
Diciamo che sì, ci tengono buoni forse perché fanno loro comodo le nostre basi, ma finita lì. Basta ricordare, anche senza andare eccessivamente indietro nel tempo, i casi Cermis e Pollari, solo per fare un paio di esempi. La cosa, naturalmente, non deve stupire. Ci siamo tranquillamente fatti mettere i piedi in testa, come se niente fosse, dal Kazakistan...

Nessun commento:

Posta un commento

Risvegli

Ogni tanto Renzi si sveglia, ripropone il suo eterno pistolotto sul Reddito di cittadinanza relativamente a come  rappresenti la genesi di ...