domenica 28 dicembre 2014

Salvini ha ragione (stavolta)

Per una volta mi tocca dare ragione a ‪Salvini‬: il processo alle guardie padane è una cazzata. Tecnicamente ci saranno stati pure gli estremi per imbastirlo, certo, ma trascinare per anni un processo contro quattro coglioni in camicia verde che farebbero ridere pure un bambino delle elementari, non sta né in cielo né in terra.
Piuttosto, qualcuno chieda a Salvini dove intende reperire i 100 miliardi all'anno di mancato gettito che deriverebbero dalla sua strampalata idea di istituire la cosiddetta flat-tax, ossia l'imposta fiscale universale al 15% che va strombazzando alle feste della Lega tra una salsiccia e un selfie, alla faccia della progressività fiscale prevista dalla nostra Costituzione.

Nessun commento: