martedì 19 gennaio 2016

Bergoglio e Maso

Non so se Bergoglio abbia telefonato davvero a Pietro Maso, ma, se anche fosse, faccio fatica a comprendere l'irritazione generale, specie di molti cattolici. Chi conosce un po' di vangelo, e i cattolici si presume che lo conoscano, sa benissimo che Cristo andava a trovare le prostitute e i peccatori, mica i giusti e i retti. Anzi, fu proprio lui che disse che sono i malati ad aver bisogno del dottore, non i sani. Ed era sempre Cristo che bollava come ipocriti coloro che si scandalizzavano per le sue visite ai peccatori.
Insomma, se si vuole attaccare papa Ciccio, e Dio solo sa se non ci siano motivi per farlo, lo si faccia almeno sulle incoerenze, non sulle coerenze, eh.

Nessun commento: