martedì 15 settembre 2020

Fu sera e fu mattina

L'uscita di un nuovo romanzo di Ken Follett è sempre una notizia, sia per chi legge ma anche per chi non legge. Ciò che stuzzica la mia curiosità è il motivo che ha spinto Follett a scrivere un prequel (bruttissima parola, ma tant'è) del celeberrimo I pilastri della terra, considerato all'unanimità il suo romanzo migliore (se non l'avete letto vi siete persi una delle cose belle della vita, ma siete sempre in tempo a recuperare). Comunque sia, mi tengo la curiosità e aspetto con ansia e po' di trepidazione il momento in cui metterò le mani su quest'ultimo lavoro del grande Follett.

8 commenti:

  1. Si torna a Kingsbridge?

    Hai letto gli altri due, ambientati circa 300 e 600 anni dopo?

    RispondiElimina
  2. I pilastri della terra mi è piaciuto molto.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche a me. È probabilmente il migliore lavoro di Follett.

      Elimina
  3. Di ken Follet ho letto solo Una fortuna pericolosa e Il terzo gemello..il primo lo ricordo molto bene , l’altro per niente solo la copertina ..son passati troppi anni.
    Ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi pare che de Il terzo gemello sia stata fatta una trasposizione cinematografica. Magari ti puoi rifare con quella ;)

      Elimina
  4. Anch'io ho letto I pilastri della terra e il terzo gemello .
    Ne ho letti altri di Ken Follett , non ricordo i titoli .
    Vedrò di procurarmi quest'ultimo . Bel suggerimento .
    Ciao Laura

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì, me lo procurerò senz'altro anch'io.
      Ciao Laura.

      Elimina

Monaco

Dopo aver letto le prime cento pagine de L'angelo di Monaco , di Fabiano Massimi, mi è venuta voglia di visitare Monaco di Baviera, citt...