martedì 8 ottobre 2019

Taglio dei parlamentari

Boh, non so, non ho un'idea ben precisa in merito al raggiungimento del traguardo del taglio di parlamentari. Così, a impressione, mi sembra di trovare maggiore validità argomentativa in chi ne evidenzia le criticità piuttosto che i vantaggi (sostanzialmente, i detrattori vedono negativamente la riduzione della rappresentanza parlamentare, i sostenitori si limitano a evidenziare il lato economico della riforma).

Non ho un'idea ben precisa in merito, come dicevo. Mi viene da pensare che se i padri costituenti avevano previsto un certo numero di deputati e di senatori, come garanzia di piena espressione democratica del parlamento, forse più che intervenire sul numero degli eletti bisognerebbe intervenire sulla loro qualità.

Nessun commento:

Posta un commento

Dialogo

Tra mia figlia maggiore (classe '96) e me (classe '70). "Ba', ma quando non c'era internet come si ascoltava la musica?...