giovedì 24 novembre 2016

Candle in the wind

Ogni tanto mi scordo di avere in casa anche un pianoforte, che è ormai scordatissimo (mi sono ripromesso di chiamare entro Natale il tipo che lo accorda) ma che ancora può servire per passare il tempo nei pomeriggi pallosi, magari rovinando qualche pezzo di Elton John.

Nessun commento:

Posta un commento

Ritmi ridotti

Scrivo poco, ultimamente, e leggo tanto. Questo è il motivo per cui, come forse avrete notato, le distanze temporali tra un post e l'alt...