sabato 23 gennaio 2016

Sul Pirellone

A questo punto tanto valeva che ci scrivessero "apartheid", perché tanto siamo a quei livelli lì. Si potrebbe perfino azzardare l'aggiunta del semplice ragionamento che il Pirellone è sede della Regione Lombardia e relativo consiglio regionale, che, come dovrebbe essere noto, racchiude ogni orientamento politico e di idee, non solo uno. Ma stiamo parlando di gente come Maroni e altri, per i quali i concetti di democrazia, uguaglianza e rispetto delle idee altrui sono poco meno che carta straccia. Quindi, perché stupirsi?

Nessun commento: