giovedì 14 gennaio 2016

L'idolatria (degli altri)

Francesca mi dice che oggi, a scuola, l'insegnante di religione ha parlato dell'idolatria, spiegando - riassumo brutalmente - che tale bruttissima cosa si concretizza ad esempio con la dipendenza dagli smartphone, oppure con l'ossessione per la palestra ecc., tutte cose che allontanano da Dio. Tra me e me sorrido, pensando al fatto che un insegnante di religione cattolica eviti accuratamente di menzionare proprio quest'ultima come esempio per antonomasia di idolatria. Tipo pagliuzza e trave, per intenderci.

Nessun commento: