giovedì 3 dicembre 2015

Gli USA e le armi

Ogni volta che negli USA si verifica una strage, salta fuori Obama (e anche quelli prima di lui, eh!) a dire che bisogna regolare in maniera ferrea il mercato delle armi.
Ok, mettiamo che entri in vigore una legge più restrittiva: servirebbe? A mio parere no, almeno non nell'immediato; per il semplice fatto che gli americani sono già imbottiti di armi, e su quelle acquistate e regolarmente detenute la suddetta legge non potrebbe avere effetti.

Nessun commento: