lunedì 9 novembre 2015

(...)

La polemica a distanza tra Guccini e Salvini non andrebbe neppure commentata. Basti dire che molti testi di Guccini, così come molti di Vecchioni o De André, sono da anni inseriti nelle antologie scolastiche. I "versi" di Salvini potrebbero essere valorizzati al massimo in una gara di rutti di una sagra paesana.

Nessun commento: