sabato 11 luglio 2015

Che sia corruzione?

"Nella storia della Repubblica italiana si è perso il conto di quanti parlamentari abbiano cambiato partito, solo nella legislatura in corso sono 277, ma nessun magistrato si è mai sognato di aprire un'inchiesta, né tantomeno di fare un processo."
Lo scrive Salvatore Tramontano sul Giornale di due giorni fa, e questo è un po' il leitmotiv di quel che resta degli ultimi berluscones dopo la condanna (di Pirro) di B. nella faccenda della compavendita di senatori. Non so quanti siano i parlamentari che hanno cambiato casacca nel recente periodo, né so se in passato siano state aperte inchieste o indagini in merito; quello che so è che tre o quattro milioni di euro dati - questa è l'accusa - a un senatore per cambiare partito forse delineano il reato di corruzione (attività con cui B. ha sempre avuto una certa dimestichezza), e un'inchiesta e relativo processo probabilmente ci stanno tutti.
Con buona pace di Tramontano.

Nessun commento: