sabato 18 luglio 2015

(...)

Mi spiace che sia morto Jules Bianchi, il giovane pilota di F1, ma mi sarebbe piaciuto che tutti i siti, oltre a dare questa notizia, avessero dato almeno uguale rilievo alla ricorrenza della nascita, oggi, di Nelson Mandela. Invece non c'è una riga da nessuna parte. Del resto, basta leggere la cronaca di tutti i giorni e guardare la deriva che sta prendendo il nostro paese per capire che è così che deve essere, tutto quadra.

Nessun commento: