mercoledì 1 luglio 2015

(...)

Salvini o non Salvini, non ho ancora letto da nessuna parte un post di solidarietà nei confronti della povera ragazzina, l'unica vera vittima di questa tragedia. Salvini è un ipocrita, si sa, ma uno stupro ti segna la vita, probabilmente per sempre. Questo, più che il silenzio di Salvini, fa rabbia e incazzare.

Nessun commento: