giovedì 25 giugno 2015

Tutto passa



La procura di Napoli chiede 5 anni di reclusione con l'accusa di corruzione per Berlusconi (soldi che il tipo delle cene eleganti, tramite il leggendario Lavitola, avrebbe girato al senatore De Gregorio, tra il 2006 e il 2008, nell'intrallazzo per mandare a casa Prodi).
Repubblica mette la notizia in un angolino, con un titolino fumoso e appena visibile. Due o tre anni fa avrebbe sparato la notizia in home page a caratteri cubitali, con tanto di articolo arrabbiato e indignato di Mauro o Giannini. Ma erano altri tempi, il patto del Nazareno e la combutta tra Renzi e il delinquente erano ancora di là da venire.

Nessun commento: