martedì 14 aprile 2015

Debito pubblico e blablabla

"Il nostro debito pubblico ha raggiunto il 126% del PIL. Chi vuole governare deve impegnarsi chiaramente a non scaricare questo peso sulla prossima generazione. Dobbiamo attuare un serio programma di dismissioni del patrimonio per ridurre il debito al 107% del PIL entro il 2017". (Matteo Renzi, 22/11/2012)

Mi pare che si stia andando nella direzione promessa, no?

Nessun commento: