lunedì 5 gennaio 2015

Aspetti filologico-cronologici della norma salva-Silvio inserita da una impertinente manina nel decreto fiscale del 24 dicembre

"Conosco a memoria quel testo. Lo abbiamo esaminato articolo per articolo in consiglio dei ministri."
(‪Renzi‬, conferenza stampa di palazzo Chigi del 24 dicembre.)

"La norma salva-Berlusconi? Non ne so nulla, ma se è così la cambieremo."
(Renzi, sabato scorso, dopo che il pastrocchio della norma salva-Silvio è venuto alla luce.)

"La norma l’ho fatta inserire io."
(Renzi, oggi, quando continuare a fare finta di cascare dal pero lo avrebbe solo aiutato a scavare più in profondità la sua fossa del ridicolo, opera peraltro già iniziata da tempo.)

Ecco, questo è quello che doveva essere il diverso, il nuovo che avanza, il rottamatore. Uguale, se non peggio, a tutti quelli che l'hanno preceduto.

Nessun commento: