sabato 3 novembre 2012

Incidente di percorso

Terminato adesso. Uno dei saggi più belli che abbia mai letto. La revisione dei primi studi sulla leggendaria Burgess Shale e la confutazione dell'interpretazione "tradizionalista" delle scoperte di questo incredibile giacimento fossilifero, formulata originariamente da Walcott, sono come pugni nello stomaco.
Un po' come la conferma che la nostra presenza qui è frutto solo di una incredibile (e probabilmente irripetibile) serie di eventi fortunati nella storia dell'evoluzione. Insomma, diciamo che a me fa un certo effetto sapere che sono qui, e in questo momento sto scrivendo su una tastiera, solo per un incidente di percorso.

2 commenti:

  1. ok, mi hai convinto, l'ho messo in cosa tra quelli da "ottenere"!! :D

    RispondiElimina
  2. In alcuni punti è un po' "tosto" - d'altra parte qua nessuno ha una laurea in biologia -, ma nel complesso un ottimo libro divulgativo.

    RispondiElimina

Ritmi ridotti

Scrivo poco, ultimamente, e leggo tanto. Questo è il motivo per cui, come forse avrete notato, le distanze temporali tra un post e l'alt...